I Corsi di Danza del ventre a Milano: perchè sempre un ever green?

Corsi di Danza del Ventre Phoenix Studio Dance

La Danza del Ventre si sa, è sempre stata un toccasana per il gentil sesso; la femminilità viene esaltata attraverso movimenti del corpo sinuosi e rotondi, alternandoli a contrazioni secche molto precise concentrandosi in maggior parte su fianchi, addome (ventre appunto), petto e busto. La dolcezza e la sensualità dei suoi movimenti ammaliano da secoli, generazioni e generazioni di uomini e donne di ogni parte del mondo…

Alla scuola di danza Orientale Phoenix Studio Dance a.s.d. di Milano potrete trovare corsi di Danza del Ventre, Tribal Fusion (diramazione americana della Danza del Ventre) ed altre discipline per tutti i livelli: https://www.phoenixstudiodance.com/corso-danza-del-ventre-orientale/

Ma perché questa danza folklorica rimane nel corso del tempo sempre così popolare? Che cosa esattamente la rende in effetti così speciale?

La Danza del Ventre oltre ad essere un un ballo dalle radici profondissime, è al contempo un simbolo; non tutti sono a conoscenza che questo antichissimo ballo popolare fu inventato da donne per sole donne e utilizzato inizialmente come rito in cui le donne si ritrovavano per celebrare la vita (nel caso di una gravidanza), la terra e tanto altro e che nel corso del tempo venne utilizzato come forma di riscatto e mezzo di rivalsa da parte di tantissime ballerine nel mondo. Soprattutto nei confronti di parecchi soprusi e violenze psicologiche che l’ignoranza, la maldicenza e la chiusura mentale di vecchie (e purtroppo anche odierne) culture, generarono nelle ere passate.

Questo ballo è stato aperto ad un pubblico totalitario, composto quindi anche da uomini solo in epoche più recenti, essa è quindi sempre stata un’attività indirizzata a donne sia per quanto riguarda lo spettatore che l’artista. Fu persino giudicata nel corso dei secoli come una forma di danza troppo scabrosa sia per quanto riguarda lo stile dei movimenti che per i suoi costumi, criticata in lungo ed in largoma pur sempre fortemente voluta da una buona fetta di pubblico e di artisti.

Gli stessi artisti precursori di questa bellissima danza vennero bollati in società come estremisti scabrosi nei confronti dell’arte tanto da essere emarginati per molto tempo prima di affiorare come ideatori di un nuovo stile rivoluzionario oggi ancora in voga.

A livello globale fu perciò accolta in maniera positiva anche dai vari media, ma solo in epoche recentissime rispetto alla sua creazione e divulgazione…

Soltanto dopo aver oltrepassato i confini oceanici e preso piede anche in continenti esteri come ad esempio gli U.S.A., la Danza del Ventre Orientale divenne un baluardo ed una presa di coscienza da parte di moltissime artiste e novizie ballerine di diversi paesi, anche di culture molto differenti tra loro: la Bellydance fu considerata perciò come unione per tutte le donne del mondo! Un’arte che, da nascosta per la “vergogna” creata attorno ad essa, sbocciò come un fiore e nuova ispirazione per gli artisti contemporanei, creando curiosità persino nei confronti di registi cinematografici, tanto da arrivare per mezzo dei suoi show orientali, persino a Broadway e ad Hollywood con la produzione di molte pellicole ispirate alla Bellydance.

Fu talmente d’ispirazione per la situazione artistica del tempo che coinvolse artisti in ambiti differenti, come stilisti, fotografi, musicisti e molti altri ancora, tanto da arrivare ad essere condivisa in ambiti di ogni genere ed essere quindi spinta con molta energia in settori di differente natura.

E’ proprio questa la forza di questo particolare e storico ballo, una forza ed una tenacia tutta al femminile, la quale, come una fenice che risorge dalle sue ceneri riesce a riprendersi il suo posto nel mondo, facendo man bassa di tutti gli antichi e negativi giudizi che le culture nutrirono nei suoi confronti.

Per questo la danza del ventre resterà per sempre uno stile di valore e ben collocato, perché essa è l’emblema della verità e del potere di ogni donna.

 

Inoltre questa danza se correttamente eseguita, offre un sacco di benefici, sia mentali che fisici…

Seguiteci su Facebook (Phoenix Studio Dance) e nel prossimo articolo vi parleremo proprio di questo.

 

Buona Danza a tutti!!!

« Precedente